vedi le news della stagione
CALVI - CALDART SULLA TERRA AL RALLY ADRIATICO
del 25/05/2016
Fino adesso la giovanissima Beatrice Calvi ha sorpreso tutti, all’esordio nel Campionato Italiano e con poca esperienza nei Rally, si trova al comando del Campionato Italiano Femminile e ha avuto l’onore di vincere la classifica femminile assoluta della centesima edizione del Targa Florio

Vicenza – 25 Maggio 2016 –

Ci si prepara all’esordio su terra in casa della Scuderia Palladio, Beatrice Calvi e Cristina Caldart, in questo fine settimana saranno impegnate sugli sterrati del Rally Adriatico, quarto appuntamento del Campionato Italiano Rally . L’equipaggio Comasco-Veneto avrà il numero 56 e dopo tre gare su asfalto del CIR, che le vede prime assolute nel femminile, si preparano ad esordire sul difficile ma appassionante sterrato, come sempre la loro vettura sarà la Peugeot 208 R2 dell’AUTOTECNICA2, in gara saranno seguite dagli ingegneri ERTS-HANKOOK che le aiuteranno nella difficile scelta dei pneumatici. Partite con l’idea di fare esperienza, stanno sorprendendo tutti per i continui miglioramenti e le gare in crescendo, questo Adriatico sarà l’ennesimo banco di prova, in particolare per la pilotessa che non ha esperienza su questo fondo!!!
La gara, avrà la cerimonia di partenza venerdì sera, sarà divisa su due tappe: sabato gli equipaggi affronteranno sei speciali per complessivi oltre 63 km, mentre domenica sono previsti altri sei tratti cronometrati per circa 60 km. Il palco d’arrivo è disposto in centro a Cingoli dove le vetture arriveranno domenica alle 15.30.

Nell' immagine di ACTUALFOTO, Betrice Calvi e Cristina Caldart in azione alla 100° edizione del Targa Florio
 
MILLE MIGLIA DIFFICILE!!!
del 17/05/2016
E' stata una edizione a dir poco travagliata. Condizioni climatiche difficili con rovesci temporaleschi e grandine a questo vanno sommati alcuni problemi organizzativi e a prove sospese che hanno ridotto di molto gli oltre 100 Km di PS previsti!!! Efrem Bianco con Dino Lamonato all'esordio con la Skoda Fabia hanno ottenuto un quinto posto di classe R5. Il forte pilota berico ci ha abituati a ben altre prestazioni ma la poca conoscenza della vettura e e difficili condizioni climatiche hanno portato a una prestazione in chiaro scuro ma che non ha compromesso il campionato!!!

Immagine di RallyBang.com
 
AL 1000 MIGLIA CON BIANCO-LAMONATO E ANDRIAN
del 11/05/2016
Signori e signore... la Palladio sta tornando dove la sua storia la obbliga a stare... un altro pezzo da 90 a livello nazionale correrà con la scuderia più vecchia d'ITALIA!!!
Con il 15 sulle portiere Efrem Bianco navigato da Dino Lamonato​ su Skoda Fabia R5​ al 40° RALLY MILLE MIGLIA​ secondo appuntamento del Campionato Italiano WRC​!!!
Non solo Bianco, con il numero 29 Fabio Andrian​ navigherà il trentino Da Pra su Renault​ Clio super 1600 curata dal team scledense Munaretto!!!

Nella foto di FOTOSPORT a sinistra Dino Lamonato e a destra Efrem Bianco
 
FINE SETTIMANA DA INCORNICIARE!!!
del 09/05/2016
Sabato lo scledense Fabio Andrian alle note di Andrea Scalzotto (RallyFun) al Rally Opatija hanno occupato il secondo gradino del podio in classe N2. Nonostante le difficoltà delle strade croate il duo Italiano ha staccato tempi di rilievo sorprendendo in la concorrenza.
Se in Croazia il gatto occupa il secondo gradino del podio, in Sicilia và a vincere il trofeo del campionato italiano femminile con Beatrice Calvi navigata da Cristina Caldart!!!
 
MANUEL SOSSELLA A PODIO, MA NON SODDISFATTO
del 04/05/2016
Nel fine settimana appena trascorso si è concluso il primo atto dell’IRC 2016. Al Rally del Taro, gara in provincia di Parma, il più veloce è stato Luca Rossetti su Skoda Fabia R5, seguito a soli 3 decimi da Alessandro Re su Citroen DS3 WRC, a completare il podio il campione italiano WRC Manuel Sossella a circa 30 secondi dal primo su Hyundai i20 WRC.

Vicenza, 3 Maggio 2016

Il Rally del Taro 2016 ha confermato la sua nomea: gara difficile, complessa, con condizioni climatiche che cambiavano minuto dopo minuto e quindi costringevano equipaggi e team a difficili scelte di pneumatici.
Il portacolori della Scuderia Palladio, Manuel Sossella navigato dal fido Gabriele Falzone affrontava la gara parmense debuttando sulla Hyundai i20 WRC ed i continui cambiamenti del meteo sicuramente non hanno aiutato il pilota della Palladio a trovare il giusto feeling con la vettura curata da HMI.
Partito determinato il driver della Palladio incappa in un testacoda nella prima p.s. mentre nella seconda coglie il secondo tempo assoluto ma la sua performance non lo soddisfa. La Ps 3 vede il duo vicentino varesotto patire la disputa della prova all’imbrunire mentre sulla quarta, disputata di notte e con la pioggia arrivata a fare capolino sulla P.S. di Bardi, Sossella e Falzone colgono la prima vittoria di prova speciale con la vettura coreana.. La domenica le condizioni metereologiche diventano protagoniste: il pilota della scuderia Palladio inizia a patire la non conoscenza della vettura in fatto di regolazioni e complice la disputa di alcune PS con pneumatici non intagliati sotto una pioggia battente, comincia a perdere contatto dai protagonisti per la vittoria finale. Le regolazioni e variazioni effettuate dai tecnici di HMI non portano i risultati sperati e il driver berico perde progressivamente contatto con la vetta della classifica assoluta; lontane prima e seconda piazza e con il terzo posto assoluto blindato, Sossella sfrutta l’ultimo giro di prove per testare altre regolazioni sulla Hyundai i20 WRC e incamera i primi punti importanti in ottica campionato.

Dichiara Sossella:” Non è andato esattamente come me l’aspettavo questo debutto sulla Hyundai WRC. Abbiamo patito molto l’adattamento alla nuova vettura e nonostante le tante regolazioni effettuate non ho ancora trovato il giusto feeling con la i20. Mi spiace di non aver potuto disputare una giornata di test pre-gara perchè ho capito il potenziale della vettura e della squadra ed è un peccato non averli potuti sfruttare appieno. C’è molto da lavorare, dobbiamo riuscire a trovare un set-up che mi consenta di guidare come desidero ed evidentemente al Taro non ci siamo riusciti. Và comunque molto bene aver portato a casa i primi punti per il campionato ma non posso ritenermi soddisfatto di quanto espresso velocisticamente .”

Nell'immagine Sossella-Falzone in azione al Rally del Taro 2016
Foto di ACTUALFOTO
 
ANDRIAN IN SLOVENIA!!!
del 04/05/2016
Non solo 100° Targa Florio in questo fine settimana, ma il gatto con il casco sarà presente anche al Rally Opatija con il navigatore Fabio Andrian. Il forte navigatore scledense navigherà il giovane Andrea Scalzotto (Funny Team) nell'appuntamento sloveno, partiranno con il numero 109 sulla Peugeot 106 Rally di classe N2.
" Il nostro obiettivo è vedere il palco di arrivo" dichiara Fabio "Andrea è giovane e deve fare esperienza, le gare all'estero non sono mai facili, vogliamo ben figurare senza prendere eccessivi rischi anche in ottica campionato".

Nell'immagine Scalzotto-Andrian durante il Rally del Grifo
Foto di Luca Zanella
 
CALVI-CALDART IN TERRA SICILIANA!!!
del 03/05/2016
Sarà la centesima edizione del TARGA FLORIO, la gara siciliana è il terzo appuntamento del Campionato Italiano Rally, una edizione che resterà nella storia con il record di 280 equipaggi iscritti tra cui Beatrice Calvi e Cristina Caldart in rappresentanza della Scuderia Palladio.

Vicenza, 03 Maggio 2016

Ci sarà anche la scuderia più vecchia d’Italia alla centesima Targa Florio, ben rappresentata dall’equipaggio femminile in testa al campionato italiano di categoria Beatrice Calvi e Cristina Caldart su Peugeot 208R2 gommata da ERTS Hankook Competition. La vettura, curata da AUTOTECNICA2, sarà quella che si è ben comportata nei due precedenti appuntamenti del CIR il Rally di San Remo e il Rally del Ciocco. Beatrice e Cristina cercheranno di ben figurare come nelle precedenti gare, aumentando ulteriormente il feeling tra loro e con la vettura, la gara prenderà il via alle 20.00 di venerdi 6 Maggio dalla centralissima Piazza Massimo (Piazza Giuseppe Verdi) a Palermo per terminare Domenica 8 maggio alle 14.30 in piazza Duomo a Cefalù.

“ Il sogno continua, eccoci presenti anche alla centesima edizione di una gara mitica come il Targa Florio” dichiara Beatrice Calvi “correre su queste strade sarà emozionante perché impregnate di storia, aggiungiamo la bellezza di questa terra e il calore degli appassionati. Spero di fare bene in ottica campionato che mi vede al comando, voglio ringraziare i tecnici Hankook che sono meravigliosi per la loro disponibilità e competenze, stessa cosa vale per i tecnici di AUTOTECNICA2 che realizzano ogni mia richiesta. Un grazie anche agli sponsor e alla Scuderia Palladio che continuano a sostenermi in questo mio sogno!!!”

FOTO: Calvi e Caldart in azione al Rally di San Remo.
Immagine scattata da ACTUALFOTO
 
ANDRIAN INIZIA BENE IL CIWRC!
del 03/05/2016
Lo scorso fine settimana (23/24 Aprile) il nostro Fabio Andrian alle note del trentino Da Prà su Renault Clio Super 1600 del team Munaretto Sport si è classificato undicesimo assoluto nel difficile Rally Isola d'Elba 2016. Nelle strade elbane, mai facili, la coppia trentoscledense è partita molto forte facendo ben sperare per il Campionato Italiano WRC!!!

Foto scaricata dal WEB, Da Pra e Fabio Andrian in azione al Rally Isola d'Elba
 
MANUEL SOSSELLA AL 23° RALLY DEL TARO
del 28/04/2016
Manuel Sossella, il Campione Italiano WRC 2015, questo fine settimana correrà il 23° Rally Internazionale del Taro, la gara in provincia di Parma è il primo appuntamento del campionato IRC 2016, campionato vinto per tre volte dal forte driver vicentino negli anni scorsi.

Vicenza, 29 Aprile 2016

Manuel Sossella, navigato da Gabriele Falzone, per il 2016 è stato confermato portacolori della più vecchia Scuderia d’Italia la berica Scuderia Palladio. Mentre per navigatore e scuderia nulla è cambiato rispetto al 2015, nel 2016 il veloce pilota vicenrtino ha accettato di raccogliere una nuova affascinate sfida e salire sulla Hyundai i20 WRC, vettura che ad oggi rappresenta la massima espressione tecnologica nei Rally. La vettura seguita in Italia dalla HMI – Hyundai Italian Rally Team – unico team al mondo a gestire le i20 WRC oltre alla casa madre che corre il mondiale e ne segue lo sviluppo. Oltre alla vettura, provata da Sossella solamente per pochissimi km nel test di alcune settimane fa, cambiano i pneumatici rispetto all’anno scorso non più le francesi Michelin ma le italiane Pirelli. La gara che servirà alla coppia Sossella-Falzone per conoscere la vettura si preannuncia ostica, nonostante Manuel la abbia già vinta negli anni scorsi, quest’anno l’elenco partenti è di altissimo livello, una decina i piloti che potrebbero vincerla a partire dal compagno di squadra Fontana, passando per il rivale dell’anno scorso nel campionato WRC il valdostano Chentre, poi l’ex pilota ufficiale Abarth Rossetti solo per citarne alcuni.

Nove le prove speciali, per circa 150 km interamente in asfalto, si parte sabato 30 Aprile da Borgo Val di Taro alle 15,30 e si conclude a Bedonia Domenica 1 Maggio. 150 i piloti iscritti, in cui si contano 9 WRC, 11 R5 e 5 Super 2000 con 10 piloti che potrebbero vincere la gara, un inizio scoppiettante per un campionato che si preannuncia difficile e selettivo!!!

“Avere un pilota del calibro di Manuel è un onore” dichiara Mauro Peruzzi patron della Scuderia Palladio “ l’anno scorso dopo parecchio tempo, ha portato la Scuderia Palladio e tutta la provincia di Vicenza sul tetto d’Italia,vincendo il Campionato Italiano WRC. Non nascondo la soddisfazione di vedere il nostro gatto sulla vettura del momento, la Hyundai i20 WRC, macchina che sommata alle capacità velocistiche di Sossella farà sicuramente divertire tutti gli amanti del nostro fantastico sport”

Foto di Marco Forese
 
ANDRIAN NEL CAMPIONATO ITALIANO WRC
del 22/04/2016
La Palladio su tutti i fronti, nel CIR con Beatrice Calvi per il titolo italiano femminile, nell'IRC con il favorito Manuel Sossela e nel CIWRC con Fabio Andrian. Il navigatore scledense navigherà il trentino Da Prà, con cui cercherà di vincere il titolo dedicato alle Super 1600. Il Campionato Italiano WRC inizia questo fine settimana con il 31° Rally Isola d'Elba, "gara ostica" sottolinea Andrian "il mio pilota non ha esperienza di notte, Il nostro obbiettivo é quello di fare punti per il campionato e continuare il miglioramento che stiamo dimostrando gara dopo gara!"

Nella foto Da Pra - Andrian Rally San Martino di Castrozza 2015
Immagine di Fiorenzo Vaccari
 
MANUEL SOSSELLA CON HYUNDAI ITALIAN RALLY TEAM E SCUDERIA PALLADIO ALLA CONQUISTA DELL'IRC
del 20/04/2016
“Voglio prima di tutto ringraziare le aziende, gli amici che anche in questo 2016 stanno continuando a credere in me dandomi la possibilità ancora una volta di partecipare con una WRC ad un Campionato nazionale. Come annunciato non parteciperemo, perché il budget non lo consente, al C.I.W.R.C. dove con grandi sacrifici, enorme soddisfazione ed immensa gioia la scorsa stagione abbiamo vinto il titolo di Campioni Italiani. Una nuova sfida, una nuova squadra, una nuova vettura, la più moderna WRC del panorama nazionale. Scegliamo il campionato che in passato per primo ci ha dato delle importanti gratificazioni , torniamo a disputare rally dove ci sentiamo “a casa” e dove il pubblico ci ha sempre travolti d’affetto. Sarà un rimetterci nuovamente in gioco, sarà un rimetterci alla prova ma lo dobbiamo in primis a chi investe su di noi e desidera dare il massimo risalto ai proprio investimenti. Un ringraziamento particolare lo rivolgo a tutti quei tifosi ed amici che in queste delicate settimane ci hanno travolto con il loro affetto e la loro stima dandoci ancora una volta una importante e fondamentale spinta per non mollare, mai!!!”

Era stata una doccia fredda per tifosi e appassionati di rally: Manuel Sossella ,campione Italiano WRC 2015, non avrebbe difeso nella stagione 2016 il titolo conquistato l’anno scorso.

Oggi invece siamo felici di annunciare la sua partecipazione al IRC Pirelli, grazie a un ulteriore sforzo economico degli sponsor ed a una collaborazione con HMI –Hyundai Italian Rally Team- e la conferma della partnership con la scuderia più vecchia d’Italia, la Scuderia Palladio, la scuderia della sua città.

Manuel Sossella con alle note il fido Gabriele Falzone, condurrà la Hyundai i20 WRC-EVO 2015 in tutti e tre gli appuntamenti del IRC a partire dal 30 Aprile con il RALLY INTERNAZIONALE DEL TARO (PR)
I successivi appuntamenti saranno per il 15 e 16 Luglio con il RALLY INTERNAZIONALE DEL CASENTINO (AR) per poi terminare il 2 e 3 Settembre con il RALLY INTERNAZIONALE VALLI CUNEESI (CN).

Il campionato IRC, vinto da Manuel per tre volte consecutivamente nel 2010-2011-2012, è una serie che gode di grande seguito da parte dei piloti e di tutti i mass media ,viste le ottime e blasonate gare in calendario e i nomi dei piloti in lizza per la vittoria finale. La Hyundai i20 WRC non ha bisogno di grandi presentazioni: la World Rally Car più moderna presente in Italia, dotata di tutti gli aggiornamenti disponibili compreso il cambio elettro-attuato con comando al volante. Al timone della squadra un nome noto dei Rally Italiani con una enorme esperienza alle spalle: Luca Murdolo.
Dichiara Luca Murdolo: "L' anno scorso con 4 vittorie consecutive e la conquista del campionato IRC abbiamo ottenuto risultati difficilmente ripetibili, ma proprio per cercare di migliorare quanto di buono fatto nella stagione scorsa abbiamo cercato questa collaborazione con Manuel Sossella. Abbiamo così in squadra i campioni di entrambe i campionati 2015 e cercheremo pertanto di non deludere le aspettative. La macchina affidata a Manuel è la stessa vettura usata dal pilota ufficiale Hyundai Thierry Neuville allo scorso rally di Monza e sono certo che lui sarà in grado di sfruttarne tutte le potenzialità".

Foto di MARCO FORESE
 
RALLY BENACVS? PRESENTI!!!
del 14/04/2016
In questo fine settimana, 15-16 Aprile, sulle rive del Lago di Garda andrà in scena il 14° Rally del Benacvs. Nella gara veronese saranno impegnati due nostri navigatori:
Fabio Andrian leggerà le note a Michele Caliaro (Rally Team) su Renault Clio R3 con il numero 18 mentre in una classe N2 affollatissima la giovane Sofia Peruzzi affiancherà il fidanzato Federico Bottoni (Valpollicella Motorsport) su Peugeot 106 con il numero 58!!!
 
BEATRICE CALVI AL 63° RALLY DI SAN REMO
del 05/04/2016
In questo fine settimana, prenderà il via il secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally, la Scuderia Palladio con la pilotessa Beatrice Calvi navigata da Cristina Caldart sarà nuovamente protagonista nella sfida per il titolo italiano femminile sulle strade della 63° edizione del Rally di San Remo. Circa 160 i km di questa edizione, interamente su asfalto, con partenza e arrivo dal Palafiori C.so Garibaldi a San Remo.

Vicenza, 5 Aprile 2016

Beatrice Calvi e Cristina Caldart, dopo il primo appuntamento in garfagna sono in testa alla classifica femminile del campionato Italiano, posizione che cercheranno di difendere dalla diretta concorrente, la veloce Federighi che nel primo appuntamento è stata fermata da noie meccaniche. Le portacolori della Scuderia Palladio non cambiano niente rispetto al primo appuntamento, la vettura sarà la Peugeot 208 R2 seguita alla perfezione dai tecnici dell’AUTOTECNICA2 le coperture saranno le performanti HANKOOK.

L’obiettivo della giovane pilotessa è quello di fare esperienza e km, facendo vedere le doti velocistiche di cui è capace. “Il Ciocco è stata la mia prima esperienza nella massima serie nazionale, ho commesso alcuni errori, che spero di non ripetere a San Remo” dichiara Beatrice “ la vettura è ottima e ben curata, i tecnici della ERTS Hankook sono fantastici, quindi i presupposti per far bene ci sono tutti.”
Sulla stessa lunghezza d’onda Mauro Peruzzi il presidente della Scuderia Palladio “In questa gara mi aspetto che Beatrice e Cristina continuino nel loro percorso di crescita ed esperienza.”

FOTO: Calvi e Caldart in azione al Rally del Ciocco.
Immagine scattata da ACTUALFOTO
 
SOSSELLA ALZA BANDIERA BIANCA!!!
del 05/04/2016
Manuel Sossella costretto a rinunciare alla difesa del Titolo di Campione Italiano WRC
Come è successo durante il Rally di Como 2015, ho tenuto duro fino alla fine, ma in questa occasione, con molta amarezza e delusione nel cuore devo alzare bandiera bianca e annunciare che non potrò difendere il titolo di Campione Italiano WRC nella stagione 2016.
Dopo la conquista del titolo lo scorso anno mi aspettavo tutt’altro per questo 2016 rallystico ed invece la decisione di alcune aziende (ed una in particolare per me fondamentale) di non investire più nello sport e quindi supportare i miei programmi non mi consente di disporre del budget che ci permetta di prendere parte al C.I. WRC. Come sportivo è un’amara e deprimente realtà, come Uomo la conferma che in questo paese poche volte si raccoglie per quello che si è cercato di seminare al meglio.
Con grande emozione ringrazio tutti i tifosi che mi hanno tifato lo scorso anno e gratificato in questi mesi, la mia famiglia che condivide con me questa mia grandissima passione, tutti gli SPONSOR che ci hanno consentito di vincere il titolo di Campioni Italiani WRC lo scorso anno ed ancora di più quelli che hanno riconfermato il loro supporto per questa stagione ed ai quali cercherò di dare la giusta visibilità stendendo un programma agonistico di alto livello compatibilmente con il budget a nostra disposizione; la grinta, la tenacia e la voglia di vincere anche in questo 2016 saranno quelle di sempre!!!
Un grazie particolare lo rivolgo alla Tam-auto ed al suo patron Gianluca Zonca che nella passata stagione mi ha messo a disposizione una vettura vincente e mi ha sempre dimostrato la sua stima ed amicizia.
Un grande e sincero in bocca al lupo a tutti i piloti che si contenderanno il titolo di Campione Italiano WRC 2016!!!
A breve le news sui nostri programmi 2016!
Con sincerità,
Manuel Sossella
 
COLLI SCALIGERI...PRESENTI!!!
del 18/03/2016
Non solo Ciocco questo fine settimana...Saremo presenti anche al Rally Day Colli Scaligeri!!!
Con il numero 9 Fabio Andrian navigherà Michele Caliaro (PlaySport) su Clio R3, con il numero 47 l'intera coppia Palladio, Emanuele Cassin e Marco Peruzzi su Saxo K10, con il numero 80 un graditissimo ritorno alle corse, la giovanissima Sofia Peruzzi che navigherà il fidanzato Federico Bottoni (Valpollicella) su Peugeot 106 N2.
(L'immagine di Francesco Fasoli immortala Michele Caliaro e Fabio Andrian al Rally Città del Palladio 2015)
 
BEATRICE CALVI AL VIA NEL CIR 2016 CON LA SCUDERIA PALLADIO
del 15/03/2016
La giovane e sempre sorridente Beatrice Calvi dopo alcuni rumors dei mesi scorsi, conferma la sua presenza in tutte le gare del Campionato Italiano Rally. La milanese, ma comasca di adozione, sarà navigata dalla veneta Cristina Caldart, navigatrice giovane ma di esperienza che quest’anno ha condiviso l’abitacolo tra gli altri con Versace nel Trofeo Ronde Terra.

Beatrice e Cristina saranno per il 2016 l’equipaggio che la vicentina Scuderia Palladio schiererà nel CIR per tentare di conquistare il titolo di campionesse italiane, titolo che l’anno scorso la scuderia più vecchia d’Italia, ha solo sfiorato con l’equipaggio De Toni-Peruzzi.
L’equipaggio femminile avrà il supporto ufficiale della ERTS-Hankook Competition, colosso mondiale dei pneumatici che negli ultimi anni sta guardando con un occhio di riguardo l’Italia ed il mondo sportivo, la scelta della vettura è ricaduta sulla piccola di casa Peugeot la 208 R2, che sarà curata da AUTOTECNICA 2.
Le portacolori Palladio prenderanno il via a tutte 8 le gare del CIR che sono:

• 39° Rally Il Ciocco
• 63° Rallye Sanremo
• 100° Targa Florio
• 23° Rally Adriatico
• 44° San Marino Rally
• 52° Rally Friuli V.G.
• 4° Rally Roma Capitale
• 34° Rally Due Valli

“ Dopo che Giulia e Sofia ci hanno detto che per motivi personali non potevano partecipare al CIR io ed i miei collaboratori ci siamo guardati intorno” dichiara Mauro Peruzzi, patron della Palladio “ ed è uscito un terzetto di nomi, e dopo alcune analis abbiamo deciso di puntare su Beatrice, perché in primis rispecchia i valori della nostra scuderia che sono umiltà e passione e in secondo luogo perché ha ampi margini di crescita vista la sua giovane età che tra l’altro gli permetterà di competere anche per il titolo iunior. Di Cristina, per chi la conosce, c’è poco da dire, brava, scrupolosa e altamente professionale oltre che di una simpatia ed umiltà travolgente! Ora non mettiamogli troppa pressione, quest’anno per loro deve essere solo un anno di apprendistato, anche se visti i primi test fanno ben sperare nella loro competitività!”
“Siamo emozionate e felici” dichiarano in coro Beatrice e Cristina ”per tutti quelli che corrono è un sogno partecipare al Campionato Italiano, a gare che hanno fatto la storia della nostra specialità come San Remo o San Martino ed addirittura alla centesima edizione del Targa, gara che ha scritto la storia dell’automobilismo mondiale!!! Ringraziamo la Scuderia Palladio,Hankook e Autotecnica2 per il supporto e New Ecology, Zorzetto Acciai Speciali, Bergoline e Danfer per il fondamentale aiuto!!”

(Immagine di RallyClick durante i test pre-ciocco)
 
ANDRIAN INIZIA CON UN TERZO POSTO IN N2!!!
del 14/03/2016
Partita con i fiocchi la stagione 2016 di Fabio Andrian, nel fine settimana appena trascorso. Il forte navigatore scledense con il giovane e veloce Andrea Scalzotto ha conquistato un ottimo terzo posto in una combattutissima N2 al 7° Rally del Grifo. Peccato per l'esordiente Yuri Nicoletti che con Stefano Cielo non ha potuto prendere il via alla gara di Arzignano per alcuni problemi burocratici.
 
RALLY DI ARZIGNANO!!!
del 11/03/2016
In questo fine settimana, 12-13 Marzo, ad Arzignano in provincia di Vicenza, prenderà il via il Rally del Grifo. Tra le 50 vetture iscritte, saremo presenti con l'esperto navigatore Fabio Andrian che leggerà le note al giovane Andrea Scalzotto (Fanny Team), dando battaglia in una classe agguerrita come la N2 a bordo della loro PEUGEOT 106 con il numero 42. La grande novità è l'esordio dell'ennesimo giovane della Palladio, Yuri Nicoletti. Il giovane di casa Nicoletti esordirà con il numero 47 in classe N2 con alle note l'altro giovane Palladio, Stefano Cielo!!! I due hanno come obiettivo fare strada per prendere confidenza con il mondo dei Rally, che fino ad oggi hanno visto come spettatori, ma che da Domenica li accoglierà come piloti e sicuri protagonisti.
 
ASSEMBLEA DEI SOCI CON DIRITTO DI VOTO.
del 08/03/2016
E' convocata presso lo stabile denominato "Casa delle Associazioni" (EX Scuola Pascoli) in via San Pio X a Montecchio Maggiore -Vicenza-, l'Assemblea dei soci della a.s.d. Scuderia Palladio, in prima convocazione alle ore 9,30 del giorno 25 Marzo 2016, nel caso in cui non venga raggiunto il numero minimo di presenze, secondo lo statuto dell'associazione, l'associazione è convocata per MARTEDI 29 Marzo alle ore 21.00 per discutere e deliberare quanto segue:
1- Relazione di missione del presidente per l'anno 2015
2-Approvazione bozza dei Rendiconti Consuntivi economico e Finanziario relativo all'anno 2015
3- Approvazione del bilancio preventivo dell'anno 2016
4- Destinazione del risultato di gestione relativo all'anno 2015
5- Nomina nuovo componente del consiglio direttivo
6- varie ed eventuali
 
BEATRICE CALVI E CRISTINA CALDART NEL CIR 2016
del 08/03/2016
La scuderia più vecchia d'Italia, anche quest'anno proverà a conquistare il titolo di Campionesse Italiane Rally. Dopo l'addio temporaneo di Giulia e Sofia, sono state scelte la Lombarda Beatrice Calvi e la veneta Cristina Caldart. Le due ragazze rispecchiano appieno i valori della PALLADIO, passione, umiltà e sportività. Correranno con la Peugeot 208 R2 curata dall'AUTOTECNICA2 e gommata HANKOOK, la filiale italiana del colosso coreano infatti le ha scelte per far parte della squadra ERTS HANKOOK 2016
"Dopo che Giulia e Sofia hanno deciso di prendersi un momento di pausa dal mondo delle auto, abbiamo cercato una ragazza giovane, semplice, spigliata e con una gran passione" dice il presidente Mauro Peruzzi "Dopo 10 minuti che conoscevo Bea ho capito che faceva al caso nostro!!!"
 
DE TONI - PERUZZI DICONO ADDIO AL CIR 2016
del 16/02/2016
Siamo dispiaciuti di dover annunciare che per l’anno sportivo 2016 la coppia De Toni-Peruzzi non parteciperà al Campionato Italiano Rally. Dopo un anno di apprendistato, quest’anno, doveva essere per loro l’anno delle conferme ma cosi non sarà! Giulia per motivi di lavoro non potrebbe partecipare a tutte le gare del campionato e Sofia deve dedicare più tempo allo studio. Il Campionato Italiano Femminile però è l’obiettivo per la Scuderia Palladio nel 2016 e in questi giorni sta prendendo contatti con una giovane pilotessa da poter schierare nel prossimo campionato. Prosegue dunque la nostra filosofia dedicata ai giovani per far tornare il gatto con il casco dove gli compete. Un grazie a Giulia e Sofia per le emozioni che ci hanno fatto vivere in questo 2015 e tra pochi giorni sveleremo il nome delle nuove portacolori della Palladio!
 
RALLYE DI MONTECARLO
del 26/01/2016
Inizia con il botto il 2016 della Scuderia Palladio. L'equipaggio Tiziano Gecchele e Mauro Peruzzi realizza il sogno di una vita, PARTECIPARE AL Rally di MONTECARLO. A bordo della Skoda Fabia Super 2000, che nel 2013 con Umberto Scandola ha vinto il Campionato Italiano Rally, prendono il via al primo appuntamento del Campionato del Mondo WRC. Partiti con l'idea di partecipare e far strada, ci prendono mano e al secondo giorno sono terzi tra le Super 2000 dietro a uno come Delecour che il Montecarlo lo ha vinto qualche anno fà.
La sfortuna però decide che non è loro destino vedere il principe di Monaco e una rottura banale, come quella dell'alternatore li ferma al penultimo giorno di gara.
Bellissima esperienza e con il sorriso tornano a casa consapevoli di aver fatto bene e felici per il sogno che non è più tale... noi da tifosi... speriamo di rivederli nell'elenco dell'anno prossimo e magari quest'anno in qualche altra gara del mondiale...
L'immagine è di Marco Forese
 
   
 
     
   
 
SCUDERIA PALLADIO
Viale Trento 288 - 36100 - Vicenza
Infoline +39 334.9533601 - Fax +39 0444.499894
@ contact info@scuderiapalladio.com
Contatti utili
@ Direzione direzione@scuderiapalladio.com
@ Ufficio stampa stampa@scuderiapalladio.com
@ Segreteria segreteria@scuderiapalladio.com
 
     
 
Scuderia Palladio - Copyright © 2010 - All Rights Reserved - Termini e condizioni del servizio - Privacy - Cookie policy